Archivio

Archivio per giugno 2015

Yara, Bossetti e i 711 testimoni voluti dalla difesa

26 giugno 2015 6 commenti
Massimo Bossetti.

Massimo Bossetti.

Si apre il 3 luglio a Bergamo il processo a carico di Massimo Bossetti e si preannuncia come qualcosa da mondovisione (si fa per dire) da godersi (si fa per dire) sotto l’ombrellone. Attesi i giornalisti stranieri tanto da aggiunger sedie qui e là, mica che resti fuori qualcuno.

Stamattina, mentre guardavo le news a momenti ho rischiato di cadere dalla sedia per la richiesta di portare in aula 711 testimoni fatta dalla difesa di Bossetti. Cioè 711 testimoni forse non si sono visti nemmeno ai maxi processi per mafia.

Venghino, siori, venghino!

Non solo. Oltre ai 711 testimoni, l’avvocato Salvagni ha chiamato anche una cinquantina di consulenti tecnico scientifici. Il Pm Letizia Ruggeri ha chiesto invece 120 testimonianze. In sostanza, in tutto, siamo a 880 persone, cristiano più, cristiano meno.

Questo esercito fa pendant con i 17mila test del Dna effettuati su altrettanti donatori per arrivare a Ignoto 1, ovvero, per l’accusa, a Massimo Bossetti. Per la difesa, invece, quel test è sbagliato, non funziona, non va.

Ipotesi, teorie, idee, ma le prove?

Per Salvagni, Massimo Bossetti è estraneo ai fatti e il Dna trovato sugli indumenti di Yara non gli appartiene. Ha dichiarato in tv che “non abbiamo l’asso nella manica” ed è quello che invece tutti si aspettavano, che so, un testimone chiave, un fatto, una prova. E invece niente. Prosegui la lettura…

Categorie:crimini
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti