Archivio

Archivio per ottobre 2017

Halloween e crimine: la storia di The Candy Man

31 ottobre 2017 2 commenti

halloween candymanEra la notte di Halloween del 1974 e Timothy O’Bryan, un ragazzino di otto anni di Pasadena, Texas, si aggirava per il quartiere nel consueto “dolcetto o scherzetto?”.

Con lui c’era la sua sorellina di cinque anni, Elizabeth, il loro padre, Ronald e altri due amichetti, figli di Jim Bates, vicino di casa degli O’Bryan.

I bambini rimasero piuttosto delusi quando suonarono a un campanello alla fine di una via e nessuno rispose.

Ma qualche attimo dopo furono invasi dall’entusiasmo quando Ronald, che era rimasto di poco indietro, offrì loro una barretta di Pixy Stix a testa.

Disse che il proprietario di casa si era attardato e non aveva fatto in tempo a rispondere, ma alla fine gli aveva aperto e gli aveva dato i dolcetti.

I Pixy Stix sono bastoncini ricoperti di zucchero aromatizzato confezionati singolarmente: ideali per Halloween.

Mentre facevano ritorno a casa, Ronald offrì l’ultima barretta delle cinque che aveva a un bambino di dieci anni che frequentava la loro stessa chiesa.

Ronald e Halloween

Ronald Clark O’Bryan era un ottico e viveva a Deer Park con la moglie e i loro due bambini. Era piuttosto conosciuto nella sua comunità perché serviva come diacono alla chiesa battista.

Non solo: cantava nel corso e si occupava dell’organizzazione del trasporto locale in bus.

Se i suoi vicini di casa e i conoscenti della parrocchia avessero indagato un po’, avrebbero scoperto che Ronald aveva una storia di condotte fraudolente alle spalle. Prosegui la lettura…